Rifugio Sebastiani dal rifugio Alantino a Campo Felice

Lunghezza: 16km
Dislivello Complessivo: 540mt
Durata: 3/3,5h
Grado di Difficoltà: WT1/WT2
Data Ultima Modifica: Marzo 2012
Punto di Partenza e Arrivo: Rifugio Alantino – Campo Felice (1533mt)
Tipo di Percorso: Andata e Ritorno
Gruppo Montuoso: Gruppo del Velino-Sirente e Montagne della Duchessa
Fonte/Autore: Fabio - Born To Trek

Scarica gps 
Scarica mappa
Scarica pdf

Premessa: Il rifugio Sebastiani è posto in un punto strategico nel cuore del parco del Velino Sirente. E' possibile accedervi da diversi punti di partenza in quanto situato nella sella tra Vena Stellante e la Cimata di Puzzillo a dominare le vicine Valli del Puzzillo e dei Piani di Pezza.
Il percorso proposto non presenta particolari difficoltà, non sono presenti rischi di caduta o zone esposte, solo il tratto finale sottostante al rifugio ha una pendenza un po’ più accentuata che richiede un minimo di spinta sulle gambe. Gli ambienti percorsi sono di montagna e tutt’intorno sono sempre presenti magnifiche colline e vette innevate a fare compagnia, su tutte il bastione di Vena Stellante posto vicino al rifugio e visibile lungo la seconda metà della salita.
Il percorso è abbastanza “facile” e si può considerare un percorso adatto anche alle persone poco pratiche con le ciaspole vogliose di cimentarsi in un percorso alla portata capace comunque di regalare bei paesaggi.
Il rifugio Sebastiani è stato ristrutturato nel 2021 ed è possibile sia pernottare sia mangiare, in entrambi i casi è sicuramente utile chiamare per verificare l’apertura stagionale e la disponibilità di posti.

Come arrivare: per le indicazioni stradali al punto di partenza clicca qui
Dalla A24 si prende l'uscita Tornimparte-Campo Felice e si seguono le indicazioni per Campo Felice seguendo la SS696. Superato il Valico le Chiesole si giunge alla piana e poco prima del bivio si svolta a sinistra passando vicino al mozzarellaro e per strada sconnessa si raggiunge il rifugio Alantino.

Descrizione: Dal rifugio Alantino si segue la carrareccia che in direzione Sud punta dritta verso la Valle del Puzzillo. Dopo 4km la strada finisce in prossimità del bosco dove vi si addentra. Si supera una sbarra e si prosegue per poco tempo fino all'uscita dal bosco da dove si spalanca la vista alla Valle del Puzzillo. Si raggiunge in rifugio al centro della valle e si prosegue verso il bastione roccioso di Vena Stellante che sovrasta la Fossa del Puzzillo. Si tralasciano sulla destra i sentieri 5A (verso la Valle del Morretano) e 1E (verso il lago della Duchessa) e seguendo il sentiero 1C si risale il versante Sud della Valle fino a raggiungere il rifugio Sebastiani (2012mt) posto in punto strategico per ammirare in lontananza il Gran Sasso, le sottostanti Valli del Puzzillo e Piani di Pezza e le cime circostanti.
Dal rifugio Sebastiani si può risalire il ripido costone posto a Sud Ovest per ghiaie fino a raggiungere le creste da dove è possibile scorgere l'imponente vetta del Velino e le vette del Cafornia e del Murolungo.
Per il ritorno si percorre a ritroso il sentiero dell'andata.

© 2021 Born To Trek. All Rights Reserved.