Col Zaresìn per la Val del Mus e ritorno per la Val dei Zoldani

Lunghezza: 13,2km
Dislivello Complessivo: 1.300mt
Durata: 8h
Grado di Difficoltà: EEA - Escursionisti Esperti e Attrezzati
Data Ultima Modifica: Giugno 2021
Punto di Partenza e Arrivo: Parcheggio a La Muda nei pressi del ponte pedonale sul Torrente Cordevole (480mt)
Tipo di Percorso: Anello
Gruppo Montuoso: Monti del Sole - Dolomiti Bellunesi
Fonte/Autore: ZioMario

Scarica gps 
Scarica mappa

PremessaEscursione con conduce alla scoperta della parte medio-bassa della selvaggia Val del Mus con salita finale al “panettone mugoso” del Col Zaresin che sta appena a nord-ovest della Rochéta.
La guida di riferimento è la solita “Monti del Sole e Piz de Mezodì” di Pietro Sommavilla e Luca Celi. Da questa è stato tratto il toponimo “Forzéla de la Rochéta” per la forcella che sta tra Le Stornade e il Col Zaresin, anche se in alcune cartine (come la LagirAlpina) è indicata come Forzèla del Col Zaresin.
Sommavilla e Celi scrivono che, anche se non adiacente a La Rochéta, il nome “Forzéla de la Rochéta” è più usato nella letteratura alpinistica e nella parlata locale.
Riporto una parte dell’introduzione della guida che bisogna tener presente e che chiarisce vari riferimenti che ho inserito nella descrizione: "Il tratto mediano della Val del Mus è attrezzato in modo discontinuo con chiodi e corde d’acciaio poste in opera dalla Forestale nei primi anni sessanta, privi in genere di manutenzione e oggi dissestati e malsicuri; si raccomanda la massima attenzione."
In vari punti della Val del Mus, e pure all’interno della Val dei Zoldani, il GPS ha sofferto di perdite e rimbalzi vari di segnale, e pertanto la traccia non è affidabile per poterla seguire “con gli occhi incollati al terminale”: meglio avere occhi, piedi e mani incollati al terreno.

Come arrivare: per le indicazioni stradali al punto di partenza clicca qui

Descrizionehttps://it.wikiloc.com/wikiloc/view.do?id=74757584

© 2021 Born To Trek. All Rights Reserved.