BORN TO TREK


Home arrow Trekking arrow TR Appennini arrow Monte Porche, Palazzo Borghese (dagli impianti di Monte Prata)
martedì 04 agosto 2020
Advertisement
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Syndication

MONTE PORCHE, PALAZZO BORGHESE

Lunghezza: 6 Km

Dislivello Complessivo: 600 mt

Durata: 5h 30m

Grado di Difficoltà: E

Data Ultima Modifica: marzo 2011

Punto di Partenza: Stazione sciistica M. Prata (1676 mt)

Punto di Arrivo: Stazione sciistica M. Prata (1676 mt)

Tipo di Percorso: Andata e ritorno

 Scarica i documenti del percorso Dai il feedback al percorso 

 

Come arrivarci: Per chi proviene dall'Umbria meridionale e dall'Ascolano: raggiungere rispettivamente Norcia o Arquata del Tronto e da lì proseguire per Forca di Presta; proseguire quindi per Castelluccio, oltrepassarlo e raggiungere la Madonna della Cona; al bivio salire per la strada diretta a Monte Prata (è indicato).
Per chi proviene dal resto delle Marche e dell'Umbria raggiungere la SS77 e alla Maddalena di Muccia girare per la Valnerina; a Visso procedere verso Castelsantangelo sul Nera, quindi proseguire per Spina di Gualdo e il valico della Madonna della Cona, da dove parte la strada per gli impianti di Monte Prata.

 

Premessa: Visto il poco impegno, questa escursione può benissimo comprendere entrambe le vette. Essa costituisce il mezzo più rapido per raggiungere la dorsale principale del gruppo montuoso, che divide due versanti la cui formazione geologica ha voluto opposti. Dalle grandi e ondulate praterie che circondano Castelluccio agli scoscesi e talvolta vertiginosi pendii del versante Aso, che precipitano verticalmente con le rocce del Palazzo Borghese. Visti i ridotti pericoli oggettivi, l'itinerario è consigliato anche d'inverno, prestando attenzione solo alla cima rocciosa di Palazzo Borghese, il cui raggiungimento potrebbe comportare qualche difficoltà alpinistica.

 

Descrizione: Una volta lasciata la macchina al piazzale della stazione sciistica del M. Prata (1651 mt), si segue la strada (sentiero 261, segnavia CAI n. 6), sbarrata all'inizio, che si tiene a sud est del M. Prata e giunge, dopo 2,5 km, alla Fonte della Iumenta (1799 mt).
Da qui, anziché risalire direttamente il ripido salto ghiaioso soprastante, superarlo per un sentiero che si prende traversando a sinistra e si mantiene a sinistra della cresta. Ad un bivio dove la cresta è più coricata (dove si incrocia il sentiero CAI n.1) prendere a destra per attraversare tutto il ripido versante occidentale del M. Porche e raggiungere la Sella (2090 mt) tra questo e il Palazzo Borghese.
Per il M. Porche: Dalla Sella bisogna risalire la ripida cresta che sale a sinistra (nord) fino a raggiungere la vetta (2233 mt). La discesa avviene per la stessa via.
Per il M. Palazzo Borghese: Dalla Sella lasciare il sentiero e seguire a destra (sud) la breve cresta nord che porta sulla cima (2145 mt). Per la discesa si può scegliere lo stesso itinerario della salita oppure proseguire verso il pendio orientale che scende, aggirando a destra alcune rocce, al Passo di Sasso Borghese (2057 mt, sentiero 5B). Da qui si segue il sentiero che attraversa il concavo versante Nord Est del Palazzo Borghese e che riporta alla Sella (2090 mt).

 
< Prec.   Pros. >
 
BORN TO TREK... l'escursionismo è ora Open Source!
 
2008 nuria (vetta).JPG
Design by Joomlateam.com | Powered by Joomlapixel.com |