BORN TO TREK


Home arrow Trekking arrow TR Appennini arrow Pizzo Intermesoli (da Campo Imperatore)
domenica 09 dicembre 2018
Advertisement
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Syndication

PIZZO INTERMESOLI

Lunghezza: 12 Km

Dislivello Complessivo: 1000 m

Durata: 7h 30m

Grado di Difficoltà: EE

Data Ultima Modifica: Agosto 2010

Punto di Partenza: Campo Imperatore (2130m)

Punto di Arrivo: Campo Imperatore (2130m)

Tipo di Percorso: Andata e ritorno con variante

 Scarica i documenti del percorso Dai il feedback al percorso

 

Come arrivarci: Per raggiungere il punto di partenza si deve prendere la A24 ed uscire ad Assergi per poi seguire le  indicazioni per Campo Imperatore, una volta giunti alla piana si devia in direzione dell’albergo seguendo le
indicazioni.

 

Premessa: Il Pizzo Intermesoli, con i suoi 2635mt di altezza è la terza vetta più alta del Gran Sasso d'Italia dopo il Corno Grande (che nella vetta occidentale tocca i 2912mt) e il Corno Piccolo (2655mt).
La normale via di salita dalla Sella dei Grilli non è adatta a tutti gli escursionisti, una ripida e faticosa salita ghiaiosa attende l'escursionista che cercherà di conquistare la vetta con alcuni passaggi dove, a causa della ripidezza e del dissesto del fondo, è necessario procedere tirandosi su con le braccia (passaggi di I e II grado). Inoltre la lunghezza del percorso e l'elevato dislivello richiedono una condizione fisica ottimale e un minimo grado di esperienza.
Tanta fatica verrà tuttavia ripagata dalla magnifica vista che si può godere dalla vetta, miglior punto panoramico di tutto l'Appennino sul due vicini Corni che solo da questa posizione si possono ammirare per il loro versante occidentale.
Piccola attenzione va data al meteo. Partendo da Campo Imperatore in una mattinata soleggiata ci si può ritrovare in situazioni sgradevoli a causa dei nuvoloni che accumulati sulle pareti nord orientali del Gran Sasso risalgono di nascosto la Val Maone scaricando spesso improvvisi e violenti temporali d'alta quota.

 

Descrizione: Dall'osservatorio di Campo Imperatore parte il sentiero con segnavia 1 che percorre a mezza costa il versante meridionale del Monte Portella. Si prosegue per un paio di chilometri tralasciando sulla sinistra il sentiero che sale da Assergi e si giunge dopo ca. un'ora di cammino al Passo della Portella. Da qui si prosegue lungo la cresta in direzione del Pizzo Cefalone fino a giungere al bivio da dove parte il sentiero 1V che percorre la base delle pareti del Cefalone. Si svolta a destra in direzione Nord Ovest e subito si scende di 200mt per ghiaioni, successivamente, facendo attenzione alla segnaletica, si risalgono i 200mt persi in precedenza per ripidi tornanti fino a giungere sulla Sella del Cefalone (2320mt). Si prosegue verso Nord lungo la cresta facendo molta attenzione alla segnaletica seguendo la quale sarà più semplice attraversare dei tratti un po' esposti. Dopo 2 ore e mezza di cammini si giunge alla Sella dei Grilli dove si comincia ad avere un assaggio del panorama che si può godere dalla vetta. Non ci si può però rilassare troppo perchè le successive due ore verranno impiegate per risalire i ripidi ghiaioni che portano sulla vetta. Questi ultimi 400mt di salita si presentano inizialmente come un sentiero ripido e leggermente ghiaioso che si trasforma progressivamente in ripido e leggermente esposto. Arrivati alla base della zona rocciosa si comincia a proseguire utilizzando le mani per migliorare l'equilibrio sul fondo ghiaioso e instabile e in alcuni tratti ci si deve tirar su con le braccia (passaggi di I e II grado). Superato questo tratto si giunge in cima al Pizzo Intermesoli (2635mt).
Per la discesa si prosegue lungo il sentiero di salita fino alla Sella dei Grilli facendo particolare attenzione ai passaggi affrontati in precedenza. Dalla Sella dei Grilli si può ripercorrere il sentiero affrontato all'andata oppure è possibile scendere ancora di 200mt subito sotto la Sella dei Grilli in direzione Est fino a giungere nella Val Maone dove continuando verso Sud (facendo attenzione a seguire il sentiero evitando di salire dritti per dritti) si risale piano piano verso il Passo della Portella. Da qui per il sentiero dell'andata si giunge nuovamente all'albergo di Campo Imperatore.

 
< Prec.   Pros. >
 
BORN TO TREK... l'escursionismo è ora Open Source!
 
2007 gorzano (vetta).JPG
Design by Joomlateam.com | Powered by Joomlapixel.com |