BORN TO TREK


Home arrow Trekking arrow TR Appennini arrow Pago Martino, Monte Castelvecchio (da S.Giuliano)
martedì 18 dicembre 2018
Advertisement
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Syndication

PAGO MARTINO, MONTE CASTELVECCHIO

Scarica il percorso in PDF

Feedback

 

Lunghezza: 10Km

Dislivello Complessivo: 700m

Durata: 4h

Grado di Difficoltà: E-

Data Ultima Modifica: Novembre 2008

Punto di Partenza: Convento di S.Giuliano (756m)

Punto di Arrivo: Convento di S.Giuliano (756m)

Tipo di Percorso: Anello

 

Come arrivarci: Dalla A24 si prende l'uscita L'Aquila ovest, alla rotonda successiva al casello si prende la prima uscita e si svolta subito dopo a sinistra per viale Corrado IV (direzione centro della città), la si segue per circa 1Km e dopo aver superato un MC Donald si svolta a sinistra prendendo via Beato Cesidio, a questo punto si prosegue sempre dritti per via Angelo Pellegrini e successivamente via San giuliano. Dopo esser passati sotto il cavalcavia dell'autostrada si segue la strada fino a raggiungere il convento

 

Premessa: Il percorso è estremamente semplice, le uniche difficoltà sono rappresentata dall'orientamento, problema inesistente per chi conosce un minimo la zona e dalla leggera pendenza lungo il tratto finale di discesa dal Castelvecchio. L'ascesa alla vetta è molto lenta e progressiva e viene fatta prevalente lungo sentieri o mulattiere ben battute.
Il percorso è un classico per tutti gli abitanti de L'Aquila che spesso affollano la zona nelle belle giornate estive e non è raro incontrare persone che si allenano lungo l'intero itinerario.
Magnifica è la vista sulla vicina catena del Gran Sasso e sul resto dell'Appennino inoltre è molto suggestivo il panorama che domina l'intera L'Aquila lungo la discesa dal Monte Castelvecchio.
Una nota dolente è data dal triste paesaggio che si deve percorrere lungo il tratto iniziale e finale del percorso cioè il bosco devastato da un'incendio nell'estate del 2007.

 

Descrizione: Dal convento di S.Giuliano, vicino la croce, parte un evidente sentiero vicino un muretto di pietra. Il sentiero gira dietro al convento fino a raggiungere la sua altezza massima in un punto dove partono molto vicini due sentieri, uno che scende da Castelvecchio (Nord) mentre il primo è quello che sale lungo il bosco passando per la sorgente Cascio (Nord-Ovest) ed è quello che va seguito all'andata. Il percorso comincia a salire lungo un primo tratto di bosco molto arido a causa dell'incendio che ha devastato la zona nell'estate del 2007. Una volta entrati nel bosco “sano”, a quota 968m, si giunge in prossimità di una fornace e di un punto di raccolta acqua piovana (Sorgente Cascio), da qui dipartono diversi sentieri, quello da seguire per Pago Martino passa alla destra della costruzione e sale alle spalle della stessa seguendo il fondo valle. Una volta usciti dal bosco si giunge sulle creste del monte Castelvecchio e la vista si apre alla zona montana circostante (1022m). Proseguendo in direzione Nord si scende leggermente lungo una larga mulattiera e sulla collina opposta si comincia già ad intravedere la strada da percorrere per salire su Pago Martino, mentre sulla destra ci sono ampie vedute sulla zona I Pozzi.
Proseguendo sullo stesso sentiero si incrocia una strada sterrata che taglia il fondo valle, la si supera e si prosegue sempre in direzione Nord e piano piano il sentiero comincia a piegare verso Ovest. Il sentiero da seguire si trova al lato opposto del bosco ed è possibile raggiungerlo anche tagliando tra gli alberi e facendo attenzione a non sbagliare strada. Altrimenti proseguendo lungo il sentiero si giunge ad un bivio dove svoltando a destra si devia decisamente verso Est per il primo tratto poi il sentiero comincia a farsi leggermente più ripido proseguendo in direzione Nord-Est. Lungo la salita si giunge ad un bivio, si svolta a destra (la strada sinistra conduce ad un recinto mal tenuto) e si raggiunge il sentiero della cresta in prossimità della sella sottostante la vetta a quota 1194m ca., seguendo la cresta in direzione Ovest si giunge comodamente sulla cima di Pago Martino 1270m.
Per il percorso di ritorno si segue lo stesso itinerario fino alla selletta sottostante, da qui si segue il sentiero che scende visibilmente verso sud percorrendolo per intero fino ad arrivare a I Pozzi a quota 980m ca. si svolta a destra (verso Ovest) e si segue la strada per un brevissimo tratto. Al primo incrocio che si incontra dopo nemmeno 100m si svolta a sinistra (sud) e si entra nell'ampio vallone de I Pozzi, si entra in una zona recintata per poi uscirne immediatamente e si giunge sulla cresta settentrionale del Monte Castelvecchio. Si segue il sentiero che devia verso sud e comincia la salita leggermente ripida alla vetta. Dopo poco si giunge sulla cima del Monte Castelvecchio (1098m) da dove si ha una magnifica veduta sull'intera città de L'Aquila.
Dalla cima si prosegue per il sentiero che scende immerso nei boschi in direzione Sud, si superano dei tratti leggermente ripidi e delle zone boscose bruciate e si giunge dopo poco ad un piccolo santuario posto proprio alle spalle del convento. Proseguendo lungo il sentiero ci si ricongiunge alla strada dell'andata e quindi al convento si S.Giuliano.

 
< Prec.   Pros. >
 
BORN TO TREK... l'escursionismo è ora Open Source!
 
2008 nuria (vetta).JPG
Design by Joomlateam.com | Powered by Joomlapixel.com |